Come avviene da secoli, anche quest’anno le vie del centro storico di Grottaglie sono state percorse da “li BBubbli BBubbli alla scasata”, le coppie dei confratelli della Congrega del Carmine che – a partire dal pomeriggio del Giovedì Santo e per tutta la mattinata del giorno seguente, si recano in devoto pellegrinaggio in alcune delle chiese cittadine, sostando poi in silenziosa preghiera davanti agli altari della reposizione, i tradizionali “Sepolcri” allestiti in ogni parrocchia dalla ingegnosa passione dei fedeli.

Quella dei “BBubbli BBubbli alla scasata” è una tradizione che accomuna Grottaglie ad altre città del Meridione d’Italia e non solo, ma non per questo è meno originale o sentita; ogni coppia di confratelli, nel suo lento incedere, è circondata da rispetto ed ammirazione, e specialmente nelle lunghe ore della notte del Giovedì Santo, intorno al loro passo sembra crearsi una atmosfera mistica, fatta di fede e passione.