Presentato questa mattina a Grottaglie, nel suggestivo oratorio della Confraternita del Purgatorio, il programma della Settimana Santa 2020, un calendario nato dal tavolo promosso dall’Amministrazione Comunale insieme alle cinque confraternite, Sistema Museo e Gir&Grafica.

Questa mattina, nella conferenza stampa, è stato illustrato il progetto e il calendario degli eventi legati all’intera quaresima. Presenti il Sindaco Ciro D’Alò, l’assessore Mario Bonfrate, i priori delle Confraternite e i rispettivi Padri Spirituali.

Il tavolo e il progetto

Il principale obiettivo di questo progetto è riunire intorno ad un tavolo le 5 confraternite di Grottaglie per poter far riscoprire ai cittadini le antichi tradizioni legate ai Riti, sia quelle religiose che quelle popolari, e diffonderle fuori città nel solco di quel filone detto “turismo religioso”.

Le confraternite

Il Priore Antonio Santese, Confraternita del Carmine, il Priore Salvatore Annicchiarico, Confraternita del Purgatorio, il Priore Ciro Antonazzo, Confraternita SS. Nome di Gesù, il Priore Francesco Fasciano Arciconfraternita SS. Sacramento, Nicola Albano, Commissario Confraternita del Rosario, sono le guide delle cinque realtà di pietà popolare a Grottaglie.

Oltre cinquanta eventi dal 21 febbraio al 16 aprile

Una importante campagna di comunicazione presentata alla città “Settimana Santa a Grottaglie, riti religiosi e tradizioni popolari”, un programma con oltre cinquanta eventi dal 21 febbraio al 16 aprile. Realizzate per l’occasione una tiratura speciale di 5 cartoline e una mappa programma che saranno distribuite nei luoghi culto della Passione a Grottaglie, a disposizione gratuitamente dei visitatori.

“Da circa vent’anni ci occupiamo di comunicazione nell’ambito della cosiddetta pietà popolare. Abbiamo la fortuna di poter seguire i Riti a Taranto, i più importanti in Italia, a stretto contatto con le principali confraternite. Abbiamo colto con estremo piacere l’invito dell’Amministrazione Comunale di Grottaglie di fare sistema insieme e abbiamo da subito partecipato al tavolo portando la nostra esperienza e professionalità”, commenta Felice Bonfrate, art director di Gir&Grafica.

“Sul web, ogni giorno, collegandosi al sito www.bubblibubbli.it si potrà consultare il programma con gli appuntamenti e gli eventi quotidiani: Immagini, video, clip, interviste, aneddoti, curiosità dal mercoledì delle Ceneri fino alla Domenica in Albis”.

Le 5 cartoline in tiratura speciale

La mappa con il calendario

Le Visite Guidate

Il primo degli appuntamenti culturali sarà giovedì 2 aprile, alle 18.00 presso l’oratorio della Confraternita del Purgatorio, dove si terrà l’incontro “Il tema della Passione di Cristo nella statuaria in legno e cartapesta del Sud” a cura di Letizia Gaeta, docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università del Salento (Lecce).

Torna Pàthos, le visite guidate esclusive che oltre a far vivere l’esperienza di pratiche cultuali passate e presenti, condurranno i partecipanti all’interno degli oratori delle Confraternite nel centro storico di Grottaglie, veri e propri scrigni d’arte. L’itinerario delle visite per entrambi i giorni, venerdì 3 e martedì 7 aprile, partirà dal Castello Episcopio, in largo Maria Immacolata. L’orario d’incontro è previsto per le 17.00 e la partecipazione alla visita guidata è gratuita con obbligo di prenotazione entro le 16 del giorno che precede la data scelta.

Le visite di Pàthos quest’anno saranno straordinariamente disponibili nelle fascia oraria mattutina anche per le scuole di ogni ordine e grado della città in un calendario di date ben definito: 17-18-19-24-25 marzo / 1 aprile.

Il turismo religioso

Appuntamenti immancabili per tutta la comunità cittadina ma che affascinano turisti e visitatori. In Italia il turismo per motivi religiosi, secondo i dati dell’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche registra l’1,5% sul totale dei flussi, un totale di 5,6 milioni di presenze turistiche e la presenza straniera costituisce circa il 60% del segmento.

“Un dato importante al quale un amministrazione comunale deve necessariamente guardare per offrire un altro asse di promozione culturale del nostro territorio. Un percorso iniziato con gli attori principali della Settimana di Passione, Confraternite e Padri Spirituali, e con chi già da alcuni anni si occupa di promuovere questo immenso patrimonio culturale, Sistema Museo e l’agenzia di comunicazione Gir&Grafica attraverso il sito www.bubblibubbli.it. Un tavolo permanente che continuerà a lavorare per promuovere questo smisurato capitale culturale e religioso di cui la città di Grottaglie dispone”.

Ha dichiarato l’Assessore Mario Bonfrate.

La foto raffigurata nel manifesto e quelle raffigurate nelle cartoline di Cristo Morto e Confratelli SS. Nome di Gesù sono di Ciro Quaranta, quelle raffigurate nelle cartoline di BBubbli BBubbli, Addolorata e Cristo alla colonna sono di Felice Bonfrate (archivio Gir&Grafica).

Il precedente

Nel 2009 l’allora Amministrazione Comunale realizzò un volume, il libro “Settimana Santa a Grottaglie, riti religiosi e tradizione popolare”, voluto dall’Assessorato al Turismo e Itinerari Culturali guidato da Vito Nicola Cavallo, testo di Rosario Quaranta, presentazione di Francesco Occhibbianco e postfazione di Daniela De Vincentis. Una pubblicazione progettata da Gir&Grafica. Un’opera sontuosa che testimonia il tema della Passione a Grottaglie.